Sicilia

Management di Impresa Turistica, Master al via a Palermo

Master Management di Impresa Turistica

Nuova edizione per il Master in Management di Impresa Turistica.

Organizzato a Palermo dalla UET-Scuola Universitaria Europea per il Turismo, il percorso di studio prenderà il via il 14 novembre 2019.

Il Master impegna i partecipanti per circa un anno.

Infatti si articola in sei mesi di lezioni in aula e sei mesi stage.

Questo percorso di alta specializzazione si rivolge in particolare ai laureati.

Ma possono partecipare anche i diplomati. A patto che abbiano maturato almeno 3 anni di esperienza in questo settore.

Obiettivo del Master in Management Impresa Turistica è quello di formare figure professionali competenti e qualificate.

Manager che sappiano pianificare e gestire lo sviluppo turistico di una destinazione. Sia nel settore privato (imprese) sia in quello pubblico (istituzioni).

I contenuti del Master in Management di Impresa Turistica

Un programma didattico originale e innovativo, sempre attento all’evoluzione del mercato, consente di interpretare al meglio le esigenze della clientela.

E di mettere le destinazioni turistiche nelle condizioni di diventare attrattive.

Seguire un percorso a così alto contenuto specialistico rappresenta un ottimo investimento su se stessi.

L’industria turistica, infatti, offre ampie prospettive occupazionali.

Anche nei periodi di congiuntura economica sfavorevole, infatti, riesce a garantire opportunità di lavoro dirette e indotte.

Diventare esperti di Management Impresa Turistica, da questo punto di vista, consente di avere una marcia in più.

In questa fase storica, infatti, anche e soprattutto le destinazioni meno note possono ricavarsi una fetta di mercato.

Puntando in particolare sul cosiddetto turismo esperienziale.

Valorizzare al meglio una destinazione turistica

Il compito dei manager formati dalla UET a Palermo è proprio questo.

E cioè saper valorizzare le peculiarità di un territorio, la sua storia e le sue tradizioni.

Ma anche le sue prelibatezze enogastronomiche.

Il Master in Management Imprese Turistiche affina proprio le competenze imperniate sullo sviluppo turistico integrato.

Pone l’accento sulla pianificazione. Sul marketing. E su tutte quelle innovazioni che consentono di fare la differenza.

Sono in effetti questi gli “ingredienti” essenziali che permettono di intercettare un pubblico di viaggiatori sempre più esigenti. Ma sempre più desiderosi di conoscere nuovi contesti socio-culturali.

Anche se sono distanti dai grandi flussi turistici.

Il viaggiatore del Nuovo Millennio non vuole la solita vacanza. Vuole vivere esperienze autentiche.

Queste riposte possono essere date anche grazie a moduli didattici davvero ricchi e articolati.

Il programma del Master in Management di Impresa Turistica

Il programma del Master spazia dalle competenze in legislazione turistica al web marketing.

Dagli elementi di psicologia applicata al comparto turistico allo studio delle lingue straniere. Dai sistemi di prenotazione ai rapporti con tour operator e agenzie di viaggio.

Senza tralasciare gli aspetti legati alla pianificazione. O, ancora, all’organizzazione di eventi.

Ed ecco il programma del Master in Management di Impresa Turistica:

– International Events Management.
– Tourist & Economic Geography.
– Destination & Tour Operating Management.
– Booking Systems Management / GDS.
– Travel Agencies & Cruises Management.
– Contracting & Sales Management.
– Sabre Travel.

Al centro dell’attenzione anche le leggi e gli aspetti qualitativi:

– Igiene e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.
– Legislazione Turistica ed Alberghiera.
– Quality in Tourism.

Ampio spazio viene dato naturalmente alle competenze linguistiche:

– Terminologia Applicata al Tourism English / SLEST.
– SLEST / Terminologia Applicata al Tourism Spanish.
– Terminologia Applicata al Tourism French.

Non vengono tralasciate le attività di marketing. Con particolare riferimento al Web e ai Social.

Al tempo stesso si analizza e si sperimenta al comunicazione verbale e non verbale:

– Web Marketing Management.
– Sales & Marketing Management.
– Programmazione Neuro Linguistica.
– Booking & Reservation Management.
– Psicologia del Turismo e Marketing Relazionale.
– Public Speaking.
– Project Work.

La metodologia didattica del “saper fare”

La fase d’aula – è bene ricordare – è caratterizzata da una metodologia didattica basata sul “saper fare”.

La pratica, in sostanza, affianca la teoria. A ogni lezione.

Vengono proposte infatti numerose esercitazioni, simulazioni e case histories.

Proprio per prendere confidenza strategie e strumenti tipici dell’attività professionale che si ambisce a svolgere.

Il tutto grazie alla competenza dei docenti universitari e degli esperti del settore presenti in aula.

Queste competenze vengono rafforzate dallo stage.

Nei sei mesi di tirocinio, infatti, si ha l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante le lezioni. Di conseguenza si ha la possibilità di far valere il proprio talento.

Premessa necessaria, questa, per centrare subito l’obiettivo. E cioè quello di firmare un contratto di lavoro. Un obiettivo ampiamente alla portata.

Lo testimonia l’elevato Placement occupazionale dei percorsi di formazione della UET.

Infatti sono tanti gli studenti che trovano subito lavoro. Basta leggere le loro testimonianze sui forum per avere conferma.

Gli sbocchi occupazionali

In effetti il Master in Management di Impresa Turistica offre ampie prospettive occupazionali.

Come già accennato, si può operare sia nel settore pubblico sia in quello privato.

I manager dell’impresa turistica possono svolgere la loro professione presso i tour operator.

Possono operare negli enti turistici. Sia nazionali sia internazionali.

In particolare la preparazione acquisita consente loro di occuparsi di:

  •  amministrazione;
  • booking & planning;
  • meetings & events;
  • sales & marketing.

Non meno importante un’altra opportunità offerta dal piano di studi.

Consente infatti di acquisire le conoscenze necessarie per sostenere l’esame regionale che abilita alla professione di Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggi e Turistica.

Un motivo in più per partecipare al Management di Impresa Turistica.

Non perdere questa opportunità. Le iscrizioni sono già aperte.

Il percorso di studio della UET – lo ricordiamo – prenderà il via a Palermo in autunno.

L’appuntamento è per il 14 novembre 2019.

In alcuni casi sono previste borse di studio. O assegni di merito.

Vuoi saperne di più? Compila il form qui sotto. Sarai ricontattato al più presto.

132 visite

Contatta la scuola


UET Italia – Scuola Universitaria Europea per Il Turismo nasce nei primi anni novanta. Il padre fondatore è uno dei più grandi operatori internazionali, Nouvelles Frontières, che operava già a Parigi e Lione.

Le prime a vedere la luce, in Itali...