PROSSIMO AVVIO

General Management Alberghiero con il Master Hotel Management a Milano

Master Hotel Management

Stai cercando un Master Hotel Management a Milano? Hai appena trovato quello giusto.

L’8 aprile 2019, infatti, nel capoluogo di regione lombardo prenderà il via il Master in International Hotel &Tourism Management.

Iscriversi a questo percorso di formazione significa investire bene sul proprio futuro.

Chi supera le selezioni ha la pressoché totale certezza di trovare subito lavoro. Spesso prima della fine dello stage.

Lo dicono i dati relativi al Placement occupazionale. Lo confermano i tanti ex allievi che oggi ricoprono ruoli di management nelle migliori realtà alberghiere internazionali.

Ecco perché conviene prendere in considerazione l’offerta formativa di IHMA – International Hospitality Management Academy.

Con il Master Hotel Management a Milano si trova subito lavoro

I numeri parlano chiaro. Il tasso di assunzione per il Master Hotel Management a Milano è praticamente del 100% a un anno dal termine del percorso di studio.

Il Placement resta su livelli eccellenti anche se si prende in considerazione il periodo post stage.

Entro la fine di questa esperienza formativa sul campo ottiene un contratto di lavoro il 92% dei partecipanti. Mentre a tre mesi dallo stage si sale al 96%.

Nel complesso, dal 2009 a oggi, la media di assunzioni dei Master IHMA è del 95%. Per un totale di tremila studenti formati.

Dati di assoluto rilievo. A maggior ragione se confrontati con quelli dell’Istat e di Federalberghi. La media nazionale del tasso di assunzione, infatti, si ferma al 9%.

Ma non solo. Va anche detto che molti studenti ottengono un contratto di lavoro ancor prima che finisca lo stage.

I punti di forza del Master Hotel Management

Detto in altre parole: più che un’opportunità, si ha la (quasi) certezza di trovare lavoro.

Ma – è bene precisare – non c’è nulla di strano o miracoloso in tutto questo.

Il Master per ricoprire ruoli manageriali nel mondo dell’hotellerie non lascia nulla al caso. Tutto è studiato nei minimi dettagli.

Ha tanti punti di forza che, messi insieme, permettono ai partecipanti di ottenere sempre risultati eccellenti.

In altre parole non solo trovano più rapidamente lavoro, ma fanno carriera anche più velocemente rispetto a chi frequenta altre scuole.

Ma attenzione: questa Business School non regala nulla. Né chiude un occhio sul livello di preparazione dei suoi candidati.

Le selezioni: passano solo i più motivati e preparati

E ciò lo si intuisce già nella fase delle selezioni.

Solo i più preparati e realmente motivati possono accedere a un percorso di studio che richiede molto impegno.

In 40 giorni, infatti, si affronta un programma che altrove richiederebbe non meno di un anno, un anno e mezzo.

Decisiva, poi, la didattica. Molte delle discipline oggetto di studio rappresentano una novità assoluta in Italia.

Si tratta di moduli didattici assolutamente innovativi. Vengono mutuati o ispirati dalle migliori realtà alberghiere internazionali.

E naturalmente sono destinati a dare una marcia in più agli studenti IHMA.

Un metodo di studio basato sul saper fare

A rafforzare la competitività dei partecipanti, inoltre, c’è il metodo di studio: l’Active Learning.

Cosa significa? Facile: ogni giorno, al termine di ogni singola lezione, i partecipanti hanno l’opportunità di mettere in pratica quanto appreso in aula.

Il tutto attraverso una serie di esercitazioni che ripropongono problematiche e casistiche reali che caratterizzano la giornata-tipo di un hotel.

Non a caso le lezioni proposte dai docenti – a loro volta selezionati tra i migliori professionisti in circolazione – si tengono in vere strutture alberghiere.

La concretezza del metodo di studio, in altre parole, mette gli allievi nelle condizioni di essere pronti per svolgere le mansioni affidate sin dal primo giornodi lavoro.

Con questo metodo sono in grado di operare in totale autonomia.

Ecco perché a loro vengono affidati sin da subito ruoli di una certa responsabilità. Ecco perché fanno carriera più facilmente rispetto a chi frequenta altre realtà.

La fase decisiva: lo stage

Lo stage, della durata di sei mesi, rafforza questa metodologia di studio basata sulla concretezza.

È una vera e propria filosofia. Che può essere così riassunta: con il Master Hotel Management a Milano più che studiare si impara a lavorare.

A proposito del tirocinio, è bene ricordare anche che può essere svolta sia in Italia sia all’estero.

Chi lo desidera, può scegliere anche la formula doppio stage, con tre mesi in Italia e altrettanti all’estero. E sempre presso le più rinomate strutture nel panorama internazionale dell’hotellerie.

Come già accennato, questa è una grande opportunità da sfruttare. In tanti, infatti, ottengono una proposta di lavoro ancor prima di concludere il periodo di tirocinio.

In ogni caso gli allievi – grazie al Career Services di IHMA – possono sempre contare su un sostegno concreto a parte della Business School.

Ossia dall’inizio del percorso formativo fino a quando non firmano un contratto di lavoro.

Master di specializzazione gratis dopo 2 anni

Ma non finisce qui. IHMA offre anche un’altra opportunità per dare una decisa spinta alla propria carriera professionale.

Chi si iscrive al Master Hotel Management a Milano, dopo due anni può seguire, gratis, un altro percorso formativo di alta preparazione professionale.

In altre parole ci si può specializzare in una funzione manageriale specifica.

Solo per fare qualche esempio: si spazia dal Front Office al Food&Beverages, dal Revenue Management al Congress&Event Management.

Nei week end Master Hotel Management anche per chi già lavora

Tornando invece al Master Hotel Management a Milano, è bene ricordare l’opportunità che questa business offre a chi vuole crescere dal punto di vista professionale e della carriera.

Per i professionisti che già hanno un lavoro – ma che vogliono scalare posizioni attraverso l’acquisizione di ulteriori competenze – è stata ideata la Versione Week End.

In questo, caso, però il Master viene proposto a Roma.

Chi ha già un lavoro può dunque sfruttare questa opportunità, senza dovervi rinunciare.

Al contrario si avrà l’occasione di mettere subito in pratica quanto appreso a lezione.

E – perché no? – mettersi in mostra in vista di eventuali promozioni o scatti di carriera.

A lezione senza stress e rinunce

La formula week end è comoda perché le lezioni – per complessivi 40 giorni – sono spalmate nell’arco di un anno. Di solito si comincia a gennaio e si finisce a dicembre.

Le lezioni si seguono a week end alternati. In pratica è richiesta la presenza in aula una volta ogni due settimane.

Il percorso di studio prevede una fullimmersion che parte dalle 9:00 del sabato per concludersi alle 18:00 della domenica.

Il Master Food and Beverages Management

Non meno interessanti, come già accennato i Master IHMA per specializzarsi in un singolo reparto.

In particolare c’è molta attesa per il Master Alta Preparazione Professionale in International Food and Beverages Management.

Prenderà il via a Roma il 6 maggio 2019.

È molto richiesto perché anche in questo caso propone moduli didattici innovativi, destinati a fare la differenza nel mondo della ristorazione.

Un settore, questo, sempre più strategico. E dove la sfida della competitività richiede competenze superiori alla media.

Il percorso è finalizzato alla formazione di professionisti capaci di raggiungere rapidamente posizioni di management nelle principali realtà internazionali.

E, più in generale, nelle attività legate all’industria della ristorazione.

Partecipa all’Open Day

Ma i Master IHMA per lavorare nel settore turistico e dell’ospitalità alberghiera non finiscono di certo qui.

Se vuoi saperne di più sull’offerta formativa di questa Business School, puoi partecipare all’Open Day in programma a Roma.

Il prossimo appuntamento è per il 20 maggio 2019 al Courtyard by Marriott Rome.

Sarà l’occasione per confrontarsi con veri specialisti del settore. Che ti aiuteranno a comprendere qual è la scelta più aderente alle tue esigenze e inclinazioni.

Ma sarà anche l’occasione per conoscere più a fondo l’efficacia del metodo formativo e il carattere fortemente innovativo degli insegnamenti.

Ossia i pilastri sui quali costruire un solido futuro lavorativo.

138 visite

Contatta la scuola


IHMA (INTERNATIONAL HOSPITALITY MANAGEMENT ACADEMY) – La Business School dell’Elite dell’Industria Alberghiera Italiana è la referenza assoluta in Italia nella formazione al Management Alberghiero di livello internazionale.

Con 30 patrocin...