Selezionati

Master Food Beverages Management, alta preparazione professionale a Roma

Master Food Beverages Management

Se vuoi diventare esperto di Food Beverages Management c’è una buona notizia per te.

Il 2 marzo 2020 prenderà il via a Roma la nuova edizione del Master di alta preparazione professionale in International Food & Beverages Management.

Lo ha progettato IHMA-International Hospitality Management Academy, una delle più autorevoli Business School dell’industria alberghiera italiana ed europea.

Un’edizione molto attesa poiché da sempre rappresenta una corsia preferenziale per il mondo del lavoro.

Infatti oltre 9 studenti su 10 firmano un contratto di lavoro entro la fine dello stage.

Mentre a distanza di un anno dal termine degli studi il 100% dei partecipanti viene inserito in contesti lavorativi di assoluto prestigio.

Master Food Beverages: didattica innovativa con insegnamenti inediti in Italia

Questo risultato è il frutto di un percorso di studio intenso e mirato.

La didattica – dal taglio decisamente pratico – propone moduli innovativi, spesso assolutamente inediti in Italia.

Non è un caso, dunque, che IHMA abbia ricevuto numerosi patrocini. Sia in Italia sia all’estero.

Non meno importante il corpo docente. Le lezioni vengono tenute dai migliori professionisti in circolazione.

Sono sempre pronti a mettere anche la loro esperienza maturata sul campo al servizio degli studenti.

Il Master Food Beverages Management richiede molto impegno da parte dei partecipanti.

Ma la prospettiva di avere più che concrete opportunità di lavoro rappresenta sicuramente un ottimo incentivo.

Un Business School dal tasso occupazionale da record

E queste non sono parole. I dati e le testimonianze degli ex allievi confermano un Placement occupazionale nettamente al di sopra della media nazionale.

I dati Istat e Federalberghi evidenziano un tasso che non arriva al 10%. Mentre i Master IHMA toccano quota 96% entro tre mesi dalla fine dello stage.

Lo scarto è notevole, per certi versi impressionante.

Ma in realtà non è affatto una sorpresa per chi conosce il metodo di lavoro di questa Business School.

Career Services, un sostegno decisivo agli studenti

Gli studenti percepiscono sin da subito di aver trovato la strada giusta per entrare nel mondo del lavoro grazie al Career Services IHMA.

Cos’è? È presto detto. È un servizio esclusivo che segue attivamente l’allievo sino a quando non viene inserito in un’azienda con un regolare contratto di lavoro. Naturalmente nelle migliori strutture del settore.

Gli studenti, dunque, non vengono lasciati soli. Ma accompagnati passo dopo passo nel loro percorso formativo.

In realtà l’inserimento lavorativo avviene con grande naturalezza. Spesso ancor prima della fine dello stage.

Le aziende del comparto alberghiero (e della ristorazione in generale) notano sin da subito le competenze acquisite in aula dai Food Beverages Manager formati da IHMA.

Hanno una marcia in più. Sanno gestire il reparto in assoluta autonomia. E spesso mettendo in campo quelle innovazioni attinte da una didattica di respiro internazionale.

Con l’Active Learning si impara a lavorare già a lezione

Il metodo Active Learning rafforza le competenze degli studenti. Parliamo di una metodologia didattica davvero incisiva. Coniata da IHMA, è imitata da molti.

In sostanza al termine di ogni singola lezione, tenuta in una vera struttura alberghiera, segue una dimostrazione pratica.

Gli studenti imparano a lavorare già in aula. Ecco perché si distinguono quando poi vengono messi alla prova in ambito lavorativo.

Il taglio pratico del Master Food Beverages Management è rafforzato anche da altre esperienze sul campo.

Visite didattiche, seminari e confronti con i migliori FB Manager

Durante il percorso di studio sono previste visite dei reparti FB delle più accreditati strutture internazionali.

Sono inoltre previsti incontri professionali con Food Beverages Manager in attività, uscite didattiche in ristoranti Michelin e seminari dedicati alla cucina professionale e alla degustazione di vini pregiati.

Ma, come detto, anche il programma contribuisce a fare la differenza. In aula si approfondiscono tutti gli aspetti gestionali del reparto.

Da quelli operativi a quelli commerciali, da quelli finanziari a quelli relativi alla gestione delle risorse umane.

In altre parole vengono approfondite tutte le tematiche gestionali relative al mondo del food. Tenendo sempre presenti le reali esigenze dell’industria della ristorazione.

Non è un caso, dunque, che a lezione vengano proposti moduli didattici moderni e innovativi. E che – come già accennato – in Italia sono del tutto inediti.

Anche questo è un punto di forza che permette agli studenti di raggiungere standard qualitativi elevati.

Il Master Food Beverages Management che piace alle aziende

Tutto questo le aziende del settore lo sanno bene. Per questo vedono sempre di buon occhio il diploma IHMA messo nero su bianco sul curriculum dei nuovi manager da inserire nelle loro strutture.

Ma il contratto di lavoro non è tutto.

Grazie all’acquisizione di competenze tecniche e strategiche moderne, i Food Beverages Manager formati da IHMA raggiungono in tempi rapidi posizioni di management e responsabilità. Fanno subito carriera.

Le loro qualità non passano inosservate. Già durante lo stage – che si svolge presso le migliori strutture di caratura internazionale – gli allievi possono dimostrare tutto il loro valore.

Lo stage: un’ottima opportunità per mettersi alla prova

La fase del tirocinio dura sei mesi ed è riservata ai candidati che non abbiano superato i 35 anni. Lo stage si svolge in realtà ricettive di lusso o di catene alberghiere internazionali.

È l’occasione per mettere in pratica quanto appreso a lezione. E di prendere la massima confidenza con le tecniche, gli strumenti e le strategie di lavoro.

Lo stage prevede vitto e alloggio (o in alternativa un Pocket Money). Sono inoltre garantite le assicurazioni Rc e Inail.

Requisiti e selezioni

Per partecipare al Master di alta preparazione professionale in International Food & Beverages Management occorre superare una selezione, particolarmente rigida.

L’obiettivo è quello di formare una classe a numero chiuso, ben affiatata. Ciò consente di seguire al meglio ogni singolo studente.

Per iscriversi è necessario avere un’età minima di 22 anni.

È richiesta la laurea, in qualsiasi disciplina. Ma possono essere presi in considerazione anche i diplomati. A patto, però, che abbiamo maturato esperienze significative nel settore della ristorazione.

Occorre conoscere bene l’inglese (a maggior ragione se si vuol partecipare allo stage).

Ma soprattutto occorre essere fortemente motivati.

È questa la premessa necessaria che permette a IHMA di formare quelli che sono considerati – a ragione – i migliori Food Beverages Manager in circolazione.

Master versione week end per i professionisti che già lavorano

Questo percorso formativo offre inoltre un’interessante opportunità anche a coloro che già lavorano nel settore. Sia in ambito alberghiero sia nel mondo della ristorazione.

Possono infatti affinare le loro competenze nella gestione dei dipartimenti Food & Beverage iscrivendosi alla versione week end.

Proprio così. I professionisti in attività possono seguire un’edizione del Master di alta preparazione professionale in International Food & Beverages Management organizzata solo nei fine settimana.

Il Master Food Beverages Management viene proposto a week end alternati. In pratica le lezioni vengono spalmate nell’arco di un anno.

La sostanza non cambia. L’unica differenza sta nello stage. Per ovvie ragioni la fase del tirocinio non è prevista.

Inoltre la versione week end, proprio grazie alle continue esercitazioni e simulazioni permette di applicare sin da subito, presso la propria azienda di riferimento, le competenze acquisite.

Altre informazioni sul Master Food Beverages Management

Anche in questo caso le lezioni si svolgono direttamente in hotel. E anche questo è un valore aggiunto del Master.

Ciò deriva anche dai consolidati rapporti di partnership con centinaia di strutture e catene alberghiere internazionali.

Vuoi ricevere informazioni più dettagliate sul Master di alta preparazione professionale in International Food & Beverages Management?

Compila il form qui sotto, sarai ricontattato.

117 visite

Contatta la scuola


IHMA (INTERNATIONAL HOSPITALITY MANAGEMENT ACADEMY) – La Business School dell’Elite dell’Industria Alberghiera Italiana è la referenza assoluta in Italia nella formazione al Management Alberghiero di livello internazionale.

Con 30 patrocin...