Selezionati

Master Breve Food Beverage Management, al via l’edizione online

Master Breve Food Beverage Management

Il Master Breve Food Beverage Management è progettato per dare risposte chiare alle nuove esigenze dettate dal mercato del lavoro.

Proposto in modalità online, prenderà il via il 7 novembre 2022.

In un settore sempre più concorrenziale non basta mettere in campo qualità e originalità.

Occorre anche essere competitivi con i prezzi.

I clienti sono sempre più attenti a questi aspetti. Ragion per cui è fondamentale affidarsi a manager competenti.

Professionisti sempre pronti a mettersi in discussione e votati all’innovazione.

Il percorso di studio proposto dalla UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo, è pensato proprio per venire incontro alle aziende del settore.

Forma professionisti del Food & Beverage preparati e sempre al passo con i tempi.

Pronti a mettere le loro competenze al sevizio delle aziende dell’hotellerie e del comparto della ristorazione.

Un Master sempre al passo con i tempi

Il Master progettato dalla UET permette di approfondire tutti gli aspetti tecnici e gestionali di questo settore.

È costantemente aggiornato. Ed è arricchito da metodologie di lavoro innovative. Tutte ispirate dalle migliori realtà internazionali.

Ma a chi si rivolge questo percorso di studio?

La full immersion di lezioni del Master Breve Food Beverage Management è utile anche e soprattutto a chi già opera nel settore della ristorazione. Oltre che ai professionisti del banqueting e ai consulenti.

Al tempo stesso è consigliato anche ai Marketing Manager, ai PR Manager e agli Event Manager.

In effetti il Master firmato dalla UET per questa larga schiera di professionisti può essere considerato un upgrade, un aggiornamento significativo delle proprie competenze.

A maggior ragione perché seguire le lezioni non comporta particolari disagi.

Non bisogna raggiungere la sede della Business School.

É infatti la scuola a entrare a casa del partecipante, proponendo lezioni in modalità online.

Master Breve Food Beverage Management: un’opportunità anche per laureati e diplomati

Naturalmente al Master Breve Food Beverage Management possono iscriversi anche i giovani alle prime armi.

Sia i laureati in cerca di uno sbocco occupazionale in questo interessante segmento di mercato.

Sia i diplomati con esperienza nel settore che desiderano compiere il salto di qualità e fare carriera.

In effetti quello del Food Beverage Manager è considerato un ruolo chiave nel settore alberghiero e nel settore della ristorazione.

A lui vengono affidati ruoli di grande responsabilità.

Gestisce le risorse economiche e il personale. Si occupa dell’approvvigionamento dei prodotti e della qualità della produzione e del servizio.

È il punto di riferimento per l’organizzazione di banchetti, eventi o colazioni di lavoro.

Inoltre si occupa della promozione e della cura dell’immagina della struttura.

Il tutto interagendo in piena sintonia con gli altri reparti.

Gli sbocchi occupazionali del Master Breve Food Beverage Management

Ecco perché al termine di questo percorso di studio si aprono diversi e concreti sbocchi occupazionali.

Nelle strutture alberghiere e ricettive, nelle attività ristorative o specializzate in catering o banqueting si può operare tutto campo.

Si può lavorare nel settore del Food Cost. Ci si può occupare della Costruzione del menù.

O, ancora, della Gestione degli Acquisti.

Le competenze sviluppate in aula permettono inoltre di seguire tutti gli aspetti legati al Marketing della Ristorazione.

Non meno importanti le competenze relative al Restaurant Wine Management. Sono infatti sempre più richieste dal mercato del lavoro.

Inoltre si acquisiscono le conoscenze chiave anche per occuparsi della Gestione delle Risorse Umane nella Ristorazione.

Le strategie e le tecniche acquisite a lezione sono dunque fondamentali per i nuovi manager e per i professionisti in attività che vogliono arricchire il proprio bagaglio di competenze.

Ma sono utili anche a chi intende mettersi in proprio, avviando un’attività imprenditoriale nel mondo della ristorazione.

Il programma del Master Breve

Le lezioni, come accennato, prenderanno il via il 7 novembre 2022. Impegneranno i partecipanti per 33 ore complessive.

Sono previsti 11 incontri in modalità online, ognuno della durata di 3 ore, dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

Il programma del Master Breve Food Beverage Management prevede quattro macro aree didattiche.

Al Marketing della Ristorazione sono dedicate 6 ore di lezioni.

Altre 15 ore sono invece riservate al Management della Ristorazione e al Food Cost.

Per quanto riguarda il Restaurant Wine Management sono previste due lezioni (6 ore complessive).

Le restanti 6 ore concentrano l’attenzione sulla Gestione delle Risorse Umane nella Ristorazione.

Apprendimento più efficace con la didattica del «Saper Fare»

Naturalmente non ci si limita alla sola teoria.

Il metodo di apprendimento della UET è considerato particolarmente incisivo proprio perché mette al centro di ogni discorso gli aspetti pratici.

I docenti non si limitano a enunciare concetti teorici.

Fanno in modo che tecniche e strategie di lavoro vengano tastate con mano da ogni singolo partecipante. Che sappiano applicarle con una certa padronanza.

Vogliono che al termine del Master siano già pronti a mettere in campo quanto appreso in aula.

Nella massima autonomia, senza necessità di avere accanto un tutor che spieghi per filo e per segno cosa c’è da fare.

É questo il senso della metodologia didattica del “Saper Fare”, marchio di fabbrica della UET.

Attraverso esercitazioni, simulazioni e case history i partecipanti imparano a conoscere e usare gli strumenti di lavoro.

Vedono con i loro occhi in che modo i contenuti teorici vengono concretamente applicati in ambito lavorativo.

Corpo docente qualificato e sempre sul pezzo

Tutto questo è possibile grazie al corpo docente.

La Business School organizza questo Master selezionando i migliori professionisti in circolazione.

Sono sempre attivi in questo settore, ragion per cui possono trasmettere ai partecipanti le loro esperienze lavorative.

Oltre a tutte le innovazioni che vengono introdotte nel mondo della ristorazione.

Al termine del Master Food Beverage Management i partecipanti ricevono tutto il materiale didattico in formato elettronico.

Un vero e proprio kit contenente tutte le tecniche e gli strumenti sperimentati nell’aula virtuale e utilizzabili nella propria attività lavorativa.

Un fidato compagno di viaggio. Sempre pronto a dare “consigli utili” quando ci si trova ad affrontare situazioni nuove e per certi versi inedite.

In fondo basta inserire la pen drive nel proprio personal computer e il gioco è fatto.

In effetti le lezioni aiutano a sviluppare anche la capacità di problem solving, di sapersela sempre cavare anche di fronte a un imprevisto.

Altre informazioni sul Master Breve Food Beverage Management

Al termine del Master ai partecipanti viene rilasciato un attestato valido a tutti gli effetti.

Infatti è riconosciuto e apprezzato dalle più grandi aziende del settore alberghiero-ricettivo e della ristorazione.

In effetti la UET è una Business School autorizzata dal ministero della Pubblica Istruzione.

È inoltre certificata UNI EN ISO 9001:2015.

Se desideri ricevere maggiori informazioni sul Master Breve Food Beverage compila il form qui sotto.

Sarai ricontattato nel più breve tempo possibile.

Contatta la scuola


UET offre da più di 20 anni una formazione specifica nel settore del turismo in tutti i suoi aspetti.  Il catalogo formativo si articola su tre macro aree:

– settore hospitality
– settore travel
– settore web marketing...