Selezionati

Master UET: un investimento per il tuo futuro

Corsi Alta Formazione turismo

Ripartono le selezioni per partecipare ai Master della UET Roma in programma il prossimo autunno. Non perdete l’appuntamento a Roma l’11 aprile 2018.

Investire su se stessi, investire sul proprio futuro. Dopo un’esperienza lavorativa nel mondo del turismo e dell’ospitalità o, ancora, dopo aver conseguito la laurea, per compiere il salto di qualità per molti si rivela decisiva l’iscrizione a un master. Per una serie di ragioni.

Perché ad esempio offre un tipo di preparazione sempre più aderente alla pratica o comunque orientata verso quella concretezza richiesta in ambito lavorativo. Oppure perché, anche attraverso gli stage, permette di allacciare i primi contatti diretti con il mondo del lavoro.

Per molti proprio questo passaggio rappresenta la svolta. Ma a due condizioni: che la scuola scelta sia seria, affidabile e che offra un livello di preparazione specialistica in sintonia con il mercato del lavoro. E che l’allievo sappia mettere sin da subito in campo le conoscenze acquisite durante il percorso formativo.

Occorre dunque scegliere con criterio la scuola giusta, altrimenti si corre il rischio di spendere soldi inutilmente e ritrovarsi a frequentare un master che alla fine non ti lascia nulla. Anzi, una cosa la lascia: il portafogli vuoto.

Esperienza ventennale al servizio degli studenti

Da questo punto di vista si propone con ampie credenziali la UET Scuola Universitaria Europea per il Turismo: la sua esperienza più che ventennale ha fatto di questa realtà formativa un punto di riferimento sia per gli studenti a caccia di una specializzazione che vada oltre i soliti cliché, sia delle aziende del settore, consapevoli del livello della formazione impartita agli allievi, ossia i nuovi professionisti del turismo e dell’hospitality.

Del resto i master organizzati dalla UET nascono proprio dalla specifica esigenza delle aziende del settore turistico e alberghiero di avere al proprio servizio figure manageriali in grado di apportare innovazione e professionalità qualificata in linea con il processo di miglioramento della qualità dei servizi, premessa necessaria per acquisire nuovi clienti.

Le lezioni sono tenute da docenti universitari o comunque dai massimi esperti del settore. Durante la fase d’aula sono generalmente previste case history, visite guidate e testimonianze di professionisti, proprio per fornire ai partecipanti competenze mirate.

Anche per la ormai prossima sessione autunnale la Scuola Universitaria Europa per il Turismo intende dare risposte convincenti. E lancia, nella sede di Roma, tre master di assoluto rilievo, dall’esperienza collaudata e dalle ampie prospettive occupazionali: il Master in Tourism & Hotel Web Marketing, il Master in Direzione delle Strutture Alberghiere e Ricettive e il Master in Management delle Destinazioni Turistiche 2.0. I tre percorsi formativi prenderanno ad ottobre 2018.

Master in Direzione delle Strutture Alberghiere e Ricettive

Il Master in Direzione delle Strutture Alberghiere e Ricettive, prevede una fase d’aula della durata di 4 mesi; a seguire c’è uno stage di circa 3 mesi. L’obiettivo del percorso formativo è quello di offrire una formazione qualificata, in linea con le richieste provenienti dal mercato alberghiero, alla ricerca di figure professionali in possesso di adeguate competenze gestionali e autonomia operativa.

Il percorso formativo trasferisce ai partecipanti conoscenze manageriali specifiche dell’hospitality industry. Vengono presentati e analizzati nel dettaglio tutti i reparti di una struttura alberghiera e le loro interrelazioni, al fine di trasferire ai partecipanti una conoscenza approfondita del settore.

Attraverso case history, simulazioni e visite guidate, i partecipanti avranno l’opportunità di acquisire il sapere e il saper fare necessari per inserirsi nel settore a livelli gestionali e organizzativi. Prevista anche la formazione sul gestionale Micros Fidelio Opera.

Questo master suscita particolare interesse anche perché rientra nell’ambito della IHG Academy, il progetto frutto di un’intesa fra UET e IHG – Intercontinental Hotel Group – che si propone di reclutare i nuovi manager per i circa 1300 hotel che il gruppo alberghiero (presente in Italia con Holiday Inn e Crowne Plaza) intende aprire nei prossimi anni. Si parla di oltre 150mila assunzioni.

Questo master permette di lavorare in ogni ambito di una struttura alberghiera e ricettiva: Front Office; Food & Beverage/Economato; Sales & Marketing; Risorse Umane; Amministrazione/Controllo di gestione; Ufficio Congressuale ed Event sales; Revenue.

Master in Management delle Destinazioni Turistiche 2.0

Il Master in Management delle Destinazioni Turistiche 2.0, invece, si propone di fornire una conoscenza approfondita del fenomeno turistico attraverso un’analisi delle sue prospettive economiche, gestionali e organizzative. Il tutto non perdendo mai di vista il mondo del web e dei social, che ha determinato una vera e propria rivoluzione nel settore turistico.

Internet ha reso globale sia la domanda sia l’offerta, per questo è necessario essere costantemente aggiornati per dare risposte efficaci in un mercato sempre più competitivo, sempre pronto a lanciare nuove sfide. Nei 4 mesi di lezioni (a seguire altri 3 mesi di stage) gli studenti hanno l’opportunità di conoscere gli strumenti e le metodologie per trasformare una destinazione turistica in un prodotto competitivo per il mercato (individuazione, programmazione, tariffazione, allestimento offerta) e che possa essere venduto con successo.

Vengono inoltre approfonditi tutti gli aspetti collegati al marketing turistico e alle più attuali tecniche di comunicazione e vendita (web marketing e commercio elettronico). Prevista, tra l’altro, anche la formazione sul gestionale GDS Amadeus.

Interessanti anche in questo caso gli sbocchi occupazionali: si può trovare lavoro nei tour operator, nelle agenzie di marketing territoriale, nelle agenzie di viaggio e di rappresentanza di compagnie aeree. Si può inoltre svolgere la professione del sales promoter.

Master in Tourism & Hotel Web Marketing

Il Master in Tourism & Hotel Web Marketing ha una durata di due mesi. Al termine delle lezioni è previsto il tirocinio: impegna i partecipanti per circa tre mesi, permettendo loro non solo di fare pratica e applicare quanto appreso in aula, ma anche di giocarsi l’opportunità di trovare un lavoro.

Questo percorso formativo, dedicato alla comunicazione online e al marketing turistico, permette agli allievi di conoscere a fondo tutti gli strumenti e le tecniche che consentono a un’azienda del comparto turistico e alberghiero di essere presente in maniera efficace sul web.

Durante le lezioni si approfondiscono ad esempio le strategie da mettere in campo, ci si occupa del sempre più importante Social Media Marketing, senza tralasciare l’altrettanto decisiva Brand Reputation, oppure quelle competenze di Revenue che consentono a una struttura di massimizzare i ricavi.

Naturalmente non ci si limita alla sola teoria. Giorno per giorno tutto le esercitazioni e le varie case history proposte consentono di acquisire quel minimo di pratica che si rivelerà essere un prezioso alleato in qualsiasi contesto lavorativo.

Questo master, in effetti, offre ampie prospettive di lavoro in vari segmenti del settore turistico-alberghiero: area marketing di alberghi, catene e strutture ricettive; web travel agency; tour operator e OTA; società di servizi per il turismo; agenzie ed enti di sviluppo e promozione territoriale; web agency.

0 visite

Contatta la scuola


UET offre da più di 20 anni una formazione specifica nel settore del turismo in tutti i suoi aspetti.  Il catalogo formativo si articola su tre macro aree:

– settore hospitality
– settore travel
– settore web marketing...