PROSSIMO AVVIO

Formazione alberghiera a Milano con il Master UET

Hotel manager

Lo scenario del settore dell’hospitality e della formazione alberghiera nel mondo, anche a causa dei cambiamenti introdotti dalla pandemia, sta evolvendo velocemente.

Per far fronte ai cambiamenti strutturali che si sono registrati, anche l’offerta si sta rapidamente modificando.

Occorrono strategie aziendali gestionali orientate a una sempre maggiore qualità e creatività.

Sono perciò necessarie figure specificamente formate, che sappiano rispondere a un nuovo concetto di ricettività e di stili di vita.

Il Master in Direzione delle strutture alberghiere e ricettive organizzato dalla UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo di Milano va proprio in questa direzione.

Il percorso di alta formazione alberghiera si svolgerà a partire dal 22 ottobre 2021 – online o in presenza – con frequenza nei fine settimana. Darà la possibilità agli allievi di specializzarsi sugli aspetti chiave della professione.

Il settore è a caccia degli specialisti della new hospitality

Interpretare le nuove sfide ed elaborare gli strumenti per fronteggiarle con successo.

Il mercato è alla costante ricerca di innovazione e qualità. Per emergere sui competitor, le strutture devono garantire al cliente cure personalizzate, servizi impeccabili e professionalità all’avanguardia.

Per questo sono alla costante ricerca di figure professionali dalle competenze certificate.

Lo sa bene la UET, nome che non ha bisogno di presentazioni nel panorama internazionale della formazione alberghiera e turistica.

Perciò ha voluto rispondere a queste nuove richieste con un Master riformulato della durata di 6 mesi, che affianca all’elevata formazione teorica anche puntuali competenze applicative.

I partecipanti impareranno a gestire in maniera autonoma, professionale e manageriale tutte le situazioni legate all’organizzazione delle strutture ricettive.

Durante le lezioni ci sarà un focus specifico sulle diverse figure professionali dell’area management, di cui sarà fornita una dettagliata job description.

Gli allievi potranno, in tal modo, avere un quadro chiaro anche delle dinamiche interne che caratterizzano le strutture alberghiere.

E saranno pronti fin da subito a governare sistemi organizzativi complessi, quali sono quelli delle strutture ricettive.

Metodologie formative orientate al risultato

Il Master in Direzione delle strutture Alberghiere e ricettive potrà essere seguito, a discrezione degli iscritti, sia in presenza, a Milano, sia online.

Le lezioni, concentrate nel weekend, si svolgeranno ogni venerdì e sabato dalle 9 alle 18.

Il percorso formativo è affidato ad esperti e professionisti di lungo corso del settore, oltre che a docenti universitari.

Tra i punti di forza del Master c’è quello di fornire agli allievi conoscenze e competenze spendibili fin da subito nel mondo del lavoro.

L’attenzione alla metodologia applicata è, infatti, uno degli elementi che contraddistinguono la filosofia della UET.

Non a caso i corsi e i master della Scuola Universitaria Europea per il Turismo possono vantare un Placement molto elevato.

I partecipanti che, in chiusura del corso e degli stage, trovano una concreta opportunità di lavoro superano il 70%.

Figure professionali e sbocchi lavorativi

Il Master in Direzione delle strutture alberghiere e ricettive forma gli operatori destinati alla gestione dei diversi aspetti che riguardano le funzioni dirigenziali di una impresa della ricettività. In particolare per quel che riguarda le strutture di media e grande dimensione.

Di conseguenza, gli sbocchi professionali sono incentrati sulle figure manageriali delle diverse aree.

Tra queste, ad esempio, si inseriscono:

  • Front office
  • Reparto food & beverage
  • Reparto congressuale
  • Amministrazione
  • Sales & marketing
  • Assistente di Direzione

Chi parteciperà al master avrà l’opportunità di avvalersi di visite guidate e simulazioni attraverso le quali approfondire in maniera concreta gli insegnamenti teorici.

In più, si lavorerà su case history reali, che serviranno da modello per comprendere come applicare le nozioni di studio nella pratica operativa.

Manager a tutto tondo: le competenze gestionali

Quali sono le competenze che vengono richieste, oggi, in ambito gestionale a chi vuole prepararsi a un ruolo dirigenziale nel mondo dell’hospitality?

Il Master per la direzione di Hotel e attività ricettive della UET nasce con il preciso scopo di rispondere a questa domanda, fornendo agli studenti gli strumenti necessari per crescere professionalmente.

Un buon manager, al di là dello specifico settore di competenza, deve essere in grado di avere una visione d’insieme della struttura in cui opera.

Ogni allievo approfondirà, quindi, tutte le principali strategie e linee di intervento.

Dallo yeld management, per ottimizzare il rapporto tra costi fissi e variabili, alla gestione della contabilità. Senza tralasciare un aspetto di fondamentale rilievo, qual è quello dell’attuale legislazione turistica.

Poi, naturalmente, ampio spazio sarà dedicato agli aspetti del marketing, della comunicazione e delle risorse umane.

Fino alla trattazione di argomento più strettamente specifici, quali la gestione delle SPA e del settore Food and Beverage, del Banqueting e dell’organizzazione di congressi ed eventi.

Focus anche sui programmi informatici e sui sistemi operativi di più comune utilizzo.

Percorso formativo: stage e certificazioni

Il Master è un percorso di alta formazione alberghiera, che forma professionisti dotati di elevate competenze.

Pronti per soddisfare le richieste dell’hospitality industry nazionale e internazionale.

È rivolto sia ai laureati, sia ai diplomati che abbiano già maturato preferibilmente esperienze nel settore alberghiero.

Prima di effettuare l’iscrizione, i candidati dovranno sostenere una prova di selezione.

Per gli allievi, durante il master, ci sarà l’opportunità di effettuare uno stage che avrà una durata compresa tre i 3 e i 6 mesi.

Gli stage saranno svolti presso importanti strutture ricettive e catene alberghiere di respiro internazionale.

Al termine del master, gli studenti saranno in possesso di prestigiosi titoli e certificazioni.

Accanto al Diploma di Master, ad esempio, sarà rilasciato il certificato Micros Fidelio. Inoltre gli allievi potranno beneficiare di una lettera di referenza stage.

Se necessiti di informazioni più dettagliate sul Master in Direzione delle strutture alberghiere e ricettive a Milano, compila il form qui sotto.

Sarai ricontattato al più presto.

Contatta la scuola


UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo, forma professionisti nel settore fin dal 1993, con autorizzazione dal Ministero della Pubblica Istruzione e accreditamento presso le Regioni ove opera.

UET è accreditato per il rilascio di titoli ...