Master

Master in Management per i Beni e le Attività Culturali a Novara

Non ancora recensito.

Master di primo livello in Management per i beni e le attività culturali a partecipazione gratuita poichè finanziato dalla Regione Piemonte e Fondo Sociale Europeo. Il Master è nello stesso tempo teorico e applicativo; fornisce al partecipante le logiche e gli strumenti di Management Culturale insieme agli schemi concettuali necessari per utilizzarli.

Master Gratuito
  • Inizio24 Marzo 2011
  • DoveNovara
  • Durata2030
  • Posti18
  • Iscrizioni entro8 Marzo 2011
  • LinguaIT
  • FrequenzaFull Time
  • Stage

Master di primo livello in Management per i beni e le attività culturali a partecipazione gratuita poichè finanziato dalla Regione Piemonte e Fondo Sociale Europeo.
Il Master è nello stesso tempo teorico e applicativo; fornisce al partecipante le logiche e gli strumenti di Management Culturale insieme agli schemi concettuali necessari per utilizzarli.

CONTATTACI

Il Master in Management per i Beni e le Attività Culturali ha l’obiettivo di sviluppare competenze di management con riferimento ai beni, alle attività, ai servizi e più in generale alle politiche culturali, figure che dotate di sensibilità e interessi in campo artistico e culturale sappiano gestire e governare con professionalità, competenza e in modo integrato l’interesse pubblico, l’economicità e la qualità dei servizi erogati nel settore culturale.

Il percorso formativo fa riferimento al profilo professionale dell’Esperto in management di aziende culturali, figura che cura la valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale e ambientale, di istituzioni museali e teatrali, siti e beni archeologici, beni artistici, biblioteche, spettacolo dal vivo e non, parchi archeologici e letterari, in grado di contemperare le istanze di conservazione del patrimonio con quelle di fruizione e valorizzazione, anche turistica.

Il Master contribuisce a formare:
– figure professionali che possano affiancare, su progetti specifici, i dirigenti di comuni, province e regioni;
– dirigenti di funzioni in aziende non profit (associazioni, fondazioni, comitati, etc.) e cooperative che operano nel settore culturale;
– Corporate Social Responsability (CSR) junior project manager per imprese profit con orientamenti al settore culturale;
– junior project manager di eventi culturali;
– junior project manager in società di consulenza che operano nel settore culturale;
– giovani imprenditori capaci di costituire aziende non profit e cooperative;
– junior project manager per lo sviluppo di “sistemi culturali locali”;
– junior manager per l’europrogettazione nel settore culturale.

La figura elabora programmi identificando le risorse umane e finanziarie necessarie, gestisce l’utilizzo delle risorse stesse, effettua rilevazioni della soddisfazione dei bisogni degli utenti e dei territori di riferimento. E’ inoltre chiamato ad interagire in modo intensivo con diversi interlocutori, istituzionali e singoli, a vari livelli gerarchici e professionali, assumendo una sorta di ruolo di “mediatore” di interessi, economici, sociali e culturali, e di “promotore” di iniziative e progetti per la valorizzazione e riqualificazione dei beni e dei territori e la creazione o il potenziamento degli indotti economici collegati.

Introduzione all’Economia Aziendale
Introduzione all’Economia Politica
Legislazione dei Beni e delle Attività Culturali
Organizzazione nella Aziende Culturali
Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche dei beni culturali e ambientali
Elementi di Marketing e comunicazione per i beni culturali e lo spettacolo dal vivo
Tecniche di Fund Raising per le aziende culturali
Misura dell’economicità aziendale nelle aziende culturali
Il Project management nelle aziende culturali pubbliche e private
Economia delle aziende culturali
Economia del turismo
Politiche e strumenti per la gestione dei finanziamenti comunitari alla cultura
La gestione degli strumenti di programmazione negoziata
La strategia nelle amministrazioni pubbliche: il cultural planning come strumento per la valorizzazione del territorio e delle risorse culturali
Profili Tributari del settore culturale
Field Research
Stage

Laurea

Il metodo didattico è caratterizzato dall’integrazione tra l’acquisizione di strumenti teorici e concettuali e la loro applicazione tramite esercitazioni, lavori di gruppo, casi di studio e testimonianze.

Non indicato

Operatori del settore

Diploma Master di Primo Livello

Possesso di Laurea quadriennale o triennale in materie umanistiche e scientifiche

Master Gratuito

Non indicato

La selezione dei candidati è basata sul curriculum vitae, sul livello di cultura generale, sulle attitudini e la motivazione per il management culturale, accertate nel corso di un colloquio individuale con un’apposita griglia realizzata ad hoc.

Recensioni dei partecipanti

Nessuna opinione su questo master

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

Ciao, intanto non credo sia questa la discussione giusta per te. Quest'altra potrebbe invece fare al caso tuo: http://www.formazioneturismo.com/forum/travel-industry/agenzie-di-viaggi-e-tour-operator-chiedetemi-tutto/ In ogni caso se cerchi dei…
Cristina_Z ha scritto
Agenti di viaggio, chi mi dà informazioni? Vorrei avere informazione di tutti i corrsi inerenti ad agenti di viaggio in particolare nelle marche se no…
snapgirl ha scritto
Ciao, io ho fatto il master alla uet nella precedente edizione. Ti devo dire che sono stata contenta e non solo perchè ora finalmente lavoro…

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a FormazioneTurismo

    Sei l'ente che organizza questa attività formativa?
    Rivendica questo corso »

    Ricerca avanzata

    Gratuiti A Pagamento